fbpx

Agosto 30, 2019

SIAMO LA LOLLARACE

L'autore di questo post è  Giulia Toninelli 

Il 24 agosto, ho avuto l'onore ed il piacere di collaborare attivamente con i ragazzi che organizzano, ormai da 10 anni, la LollaRace nel centro di San Vincenzo. E adesso lo posso proprio affermare: la Lollarace è l'evento più folle dell'estate!!

Prima d'ora ho sempre partecipato all'evento come spettatrice, ad inizio luglio, invece, ho iniziato a dare una mano a Stefano, Gabriele e Diego (i vincitori dell'edizione 2018 e quindi organizzatori dell'evento di quest'anno) con i profili social su Facebook ed Instagram per promuovere l'iniziativa e ho scoperto tutto il backstage.

Se già partecipare alla Lollarace come pubblico in piazza è bello e divertente, poter assistere all'organizzazione è qualcosa di entusiasmante. Vedere quanto impegno ci mettono i ragazzi a costruire manualmente i carretti, a preparare accuratamente i travestimenti e ad inventarsi la presentazione ti fa percepire tutta la loro passione per questa pazza manifestazione. Poi ci sono gli sfottò goliardici pre e post gara tra team, la complicità, la rivalità nelle prove, l'unione tra ragazzi sanvincenzini di età diverse, l'adrenalina della competizione, la voglia di vincere la coppa della Lolla... Ma la cosa veramente bella è l'amicizia che lega questo gruppo di ragazzi, suddivisi in team per la sera della Lollarace, ma un vero e grande gruppo che ha come intento quello di divertirsi (e far divertire il pubblico) portando avanti questo evento.

Ed è grazie agli organizzatori e a tutti gli 8 team in gara, se la sera del 24 agosto abbiamo potuto assistere alla spettacolare Lollarace 2019! San Vincenzo è stato invaso dal maestoso cavallo di Troia del team Troy Beach, i fantastici Avangers del team O.P.L. hanno salvaguardato gli spettatori che sono arrivati a migliaia per assistere allo spettacolo, abbiamo rivissuto l'emozione di atterrare sulla luna con gli astronauti del Trio Paloma RevolutionLes Delinquentes in versione Spice Girls (la girl band inglese più famosa di tutti i tempi) hanno cantato e ballato incantando tutta Piazza Unità d'Italia, siamo tornati un po' bambini con il Paddock Team travestiti da giocattoli del cartone animato Toy Story, abbiamo salvato dal naufragio il team Senzapiani, fatto il tifo durante l'incontro di sumo con il team dei Raccattati e riso a crepapelle con il team Bagno Venere che ci ha fatto assaporare il vero spirito estivo (oltre al cocomero!!) e ci ha deliziato con stonate canzoncine estive.

Dopo la sfilata dei carri in centro, superato le prove impossibili sparse per San Vincenzo e ballato sulla sigla ufficiale "siamo la Lollarace", abbiamo scoperto i vincitori della Lollarace 2019: il premio "miglior mezzo" non poteva che andare, a pari merito, al team Troy Beach e al teamO.P.L. che hanno creato dei carretti superlativi! Il vincitore della gara, invece, è il Trio Paloma Revolution, che si porta a casa un'altra coppa.

Ma alla fine di una manifestazione così, non è tanto importante chi vince il trofeo!

La vittoria va solo e soltanto allo spirito della Lollarace che, anche quest'estate è stato un evento vincente: vedere le facce felici dei bambini in piazza, leggere i messaggi di ammirazione del pubblico, vedere il divertimento dei lollaraces vale molto più che alzare una coppa al cielo!

Galleria fotografica: FM Videomaker

 

Potrebbe interessarti anche...

IL BLOG DI SAN VINCENZO
Top
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram