Dicembre 17, 2016

Menù di Natale in Toscana

L'autore di questo post è  Giulia Toninelli 

Menù di Natale in Toscana

Tra meno di un giorno arriverà il Natale ed ogni famiglia porterà in tavola un ricco e abbondante menù da condividere con parenti ed amici. Se avete intenzione di creare un pranzo o una cena tipici della Toscana, non potrete sicuramente escludere i piatti che seguono!

Un menù tipicamente toscano per il giorno di Natale avrà come antipasto i classici "crostini di fegatini", che a seconda delle ricette della famiglia vengono fatti con il pane (tostato oppure inzuppato nel brodo per ammorbidirlo) ed un paté di fegatini (di pollo o un mix di fegatini, milza ed altro). Insieme ai crostini di fegatini, non possono mancare le semplici ma buonissime bruschette con l'olio extravergine d'oliva prodotto nelle nostra campagne toscane.

Come primo piatto, la tradizione vuole che venga servito un ricco brodo fatto con il cappone, un galletto castrato affinchè la carne diventi più morbida e saporita, con tortellini o cappelletti ripieni di carne di manzo (anche se questi fanno parte della tradizione di Bologna). All'interno del brodo, spesso veniva fatto bollire anche il polpettone.

Come secondo piatto, solitamente viene servito un arrosto insaporito con rosmarino, salvia ed aglio. Può essere scelto un cappone, un pollo allevato all'aperto, una faraona, un piccione o un tordo (entrambi considerati, oggi, una rara delizia toscana).

Come dolci natalizi, in Toscana possiamo sbizzarrirci. Si va dal "panforte" con frutta candita e noci, ai "ricciarelli" ovvero dei biscotti fatti con pasta di mandorle e zucchero; dai "cavallucci" al sapore di anice, ai "befanini" ovvero biscotti di zucchero al sapore di rum. Non dimenticate che, in Toscana, ogni dolce viene accompagnato con un bicchierino di vin santo, il vino dolce fatto  con i grappoli d'uva appassita.

Come sarà il vostro menù di Natale? Vi aspettiamo in Toscana e, in particolare modo a San Vincenzo!

Buon Natale a tutti!


natale


 

No ACF gallery field data found

Potrebbe interessarti anche...

IL BLOG DI SAN VINCENZO
Top
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram